PIOTR BRANICKI E' UN GIOCATORE DELL'AVEZZANO. SI ASPETTANO SOLO I TEMPI TECNICI PER LA FIRMA DEL CONTRATTO FEDERALE

match

IL PRESIDENTE PARIS: "NON PERDEREMO PIU'"

Il presidente Paris
E' appena finita la partita. Sui volti dei giocatori biancoverdi solo rabbia e amarezza per una sconfitta dura da digerire nel medio periodo, eppure al 91' il massimo dirigente biancoverde entra nello spogliatoio e, dopo aver dato pacche e strette di mano ai suoi ragazzi, dice: "Non perderemo più. Da qui alla fine del campionato, non perderemo più". Prima di lasciare lo spogliatoio, Paris, insieme ai suoi giocatori, ha cantato: "Avezzano, Avezzano eh eh, Avezzano, Avezzano eh eh".
Insomma, si ricomincia da capo. San Nicolò campione d'inverno, ma l'Avezzano ha palesato di non avere nulla di meno dei rivali (il campo oggi lo ha dimostrato). Gli otto punti in classifica sono tanti, è vero, tuttavia sul cammino dell'undici avezzanese ci sono ancora 17 partite, ovvero 51 punti a disposizione. E' ovvio, che a Tabacco e compagni non resta che puntare alla vittoria in ognuna delle prossime partite, ma tanto la mentalità vincente inculcata dal mister e dalla società non si discosta dall'obiettivo dei tre punti partita dopo partita.
In classifica, ai 45 punti dei biancazzurri del San Nicolò, rispondono i 37 dell'Avezzano. Più dietro, a quota 31, figurano Capistrello e Torrese, e al quinto posto appaiate altre due compagini Vastese e Pineto, che di punti ne hanno 27.
In sostanza, l'Avezzano deve puntare ad inseguire il San Nicolò, e allo stesso tempo a incamerare altri punti per aumentare le lunghezze alle proprie spalle in vista di una eventuale corsa promozione passando per i play off.
Peccato oggi per i quasi gol di Catalli, ben due, Moro, Kras e Bisegna. Quest'ultimo espulso per doppia ammonizione al 30' del secondo tempo, e domenica prossima contro il Francavilla dovrà dare forfait. Ancora lontano invece il rientro di Raffaele Maiorano, che si spera possa vestire la casacca biancoverde alla prima partita del 2014, quando al dei Marsi arriverà il 5 di gennaio il San Salvo.
Le reti di oggi: 25' pt Cini, 33' pt Iaboni, 8' st Cini, 14' st Di Genova.
Ecco l'undici sceso in campo in questa partita: Di Girolamo, Valerio, Felli, Celli, Tabacco, Mauti (10' st Iommetti), Bisegna, De Angelis (10' st Di Genova), Moro, Kras, Catalli (40' st A. Albertazzi). A disposizione: Paghera, R. Albertazzi, Vitiello.